Favara, il carro del patrono portato in spalla dagli immigrati

Nordafricani hanno accompagnato il santo nero, San Calogero, per le vie della cittadina. L'invito era stato del vescovo di Agrigento, Francesco Montenegro

FAVARA. Immigrati nord africani portano a spalla il carro trionfale di San Calogero a Favara. Si concretizza così l'invito all'integrazione del vescovo di Agrigento, Francesco Montenegro.    
"Il santo nero arriva dalle regioni medio-orientali - ha detto il vescovo - ed è un immigrato venuto ad annunciare il vangelo". I profughi che vivono a Favara, allora, assieme ai cittadini del posto saranno i portatori di San Calogero, durante la processione che si è svolta per le vie della città.
Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola oggi (2 agosto 2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati