Consuntivo 2009, a Caltanissetta arriva il commissario ad acta

Il documento stoppato dal consiglio comunale con 14 voti favorevoli della maggioranza contro altrettanti voti contrari dell’opposizione

CALTANISSETTA. Domani approda a Palazzo del Carmine il commissario ad acta inviato dalla Regione, Nicola La Barbera per approvare il conto consuntivo 2009 stoppato dal consiglio comunale con 14 voti favorevoli della maggioranza contro altrettanti voti contrari dell’opposizione. Per superare l’impasse dopo una serie di tentativi per riproporre il consuntivo all’esame del consiglio comunale, andati a vuoto, il presidente del consiglio Giuseppe Territo ha dovuto prendere atto dell’impossibilità di una ulteriore seduta del consiglio comunale per cui ha richiesto l’intervento del commissario ad acta che domani si sostituirà al consiglio nell’approvazione dello strumento finanziaria.
Un articolo nell’edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati