Lupo: Lombardo ora dica se è ancora alleato del Pdl

Il segretario regionale del Pd: “Il governatore ci faccia sapere se è ancora interessato ad aprire il confronto con noi per il bene della Sicilia”

PALERMO. "Il partito democratico - aggiunge - è impegnato a costruire l'alternativa alla destra antimeridionale e antisociale dando vita anche in Sicilia ad un progetto politico autenticamente riformista. Il presidente Lombardo, che ha finalmente criticato il governo Berlusconi che, con la manovra Tremonti, ha ancora una volta penalizzato la Sicilia dica adesso se è ancora organicamente alleato del Pdl o se vuole difendere gli interessi dei siciliani dall'aggressione del governo nazionale. Siamo pronti ad affrontare i problemi della Sicilia a partire dall'emergenza della disoccupazione in un confronto, aperto alle parti sociali, con il governo regionale". "Abbiamo avanzato alcune proposte per lo sviluppo e il lavoro, la riforma elettorale degli enti locali, con la doppia scheda, il decentramento amministrativo e la riforma socio-sanitaria. Lombardo dica - conclude Lupo - se è interessato ad aprire il confronto su questi temi con il Pd nell'interesse della Sicilia senza perdere altro tempo".     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati