Fini crea il suo gruppo Futuro e libertà per l'Italia

Ne è stato dato annuncio durante la seduta pomeridiana della Camera. Hanno già aderito in 34 e al Senato sembrano interessati in dieci

ROMA. E' stato dato formale annunzio, all'inizio della seduta della Camera del pomeriggio, della costituzione del gruppo "Futuro e libertà per l'Italia".
Il Presidente di turno, Maurizio Lupi, ha dato lettura dei nomi di coloro che hanno aderito al nuovo gruppo: “Hanno aderito al nuovo gruppo – ha spiegato il vicepresidente Lupi -  Enzo Raisi, Italo Bocchino, Luca Barbareschi, Maria Grazia Siliquini, Benedetto Della Vedova, Angela Napoli, Francesco Proietti Cosimi, Aldo Di Biagio, Francesco Divella, Claudio Barbaro, Antonio Bonfiglio, Giuseppe Scalia, Antonino Lo Presti, Flavia Perina, Fabio Granata, Carmelo Briguglio, Giorgio Conte, Luca Bellotti, Alessandro Ruben, Andrea Ronchi, Donato Lamorte, Giulia Bongiorno, Catia Polidori, Carmine Patarino, Giulia Cosenza, Silvano Moffa, Mirko Tremaglia, Adolfo Urso, Roberto Menia, Giuseppe Consolo, Giuseppe Angeli, Souad Sbai, Gianfranco Paglia.
Il vicepresidente Lupi ha poi spiegato che il nuovo gruppo "si riserva di comunicare il nome del presidente" e nel frattempo "la rappresentanza del gruppo è affidata a Giorgio Conte".
Intanto, anche al Senato ci sono i numeri per costituire il gruppo finiano “Futuro e Liberta''. A Palazzo Madama è stata infatti toccata la soglia dei 10 senatori necessaria per costituire  un gruppo autonomo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati