San Vito, sorpreso in campeggio: arrestato un ricercato

Si tratta di Paolo Pace, 40 anni, accusato di sfruttamento della prostituzione. Dovrà scontare una pena di 18 mesi di reclusione nel carcere San Giuliano di Trapani

TRAPANI. Paolo Pace, 40 anni, originario di Palermo e residente a Reggio Emilia, ricercato da 4 mesi perché accusato di sfruttamento della prostituzione, è stato arrestato dalla polizia a San Vito Lo Capo, all'interno di un campeggio, mentre era intento a preparare una tipica pietanza siciliana: la caponata. Pace, rinchiuso nelle carceri "San Giuliano" di Trapani, deve scontare una condanna a 18 mesi di reclusione.
Maggiori dettagli si possono leggere nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia in edicola oggi, mercoledì 28-07-2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati