Acireale, fuochi di artificio in piazza: panico e 21 contusi

Coinvolti anche alcuni anziani e bambini. La confusione si è creata durante uno spettacolo pirotecnico organizzato in occasione dei festeggiamenti della patrona Santa Venera

ACIREALE. Ventuno persone, tra cui alcuni anziani e bambini, sono rimaste contuse la notte scorsa ad Acireale, in provincia di Catania, a causa di una ressa scoppiata in piazza Duomo durante uno spettacolo pirotecnico organizzato nell'ambito dei festeggiamenti in onore della patrona Santa Venera. Il malfunzionamento di uno dei mortai ha causato l'esplosione di uno dei botti in direzione del pubblico determinando la fuga generale durante la quale le persone sono rimaste contuse. I feriti sono stati soccorsi da ambulanze del 118 medicati nel Pronto Soccorso dell'Ospedale Santa Marta e Santa Venera. Indaga la polizia. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati