Marsala, rifiuti in contrada Tafalia: scatta la protesta

Furiosi i cittadini, stanchi di vedere nel territorio le numerose discariche che vanno formandosi. Appello all'assessore. Interventi dei pompieri ogni giorno per spegnere i roghi

MARSALA. Un'intera contrada trasformata in discarica abusiva e scatta la protesta dei cittadini. A rivolgersi al Giornale di Sicilia sono stati i residenti della contrada San Giuseppe Tafalia, invasa da rifiuti di ogni genere. Gli abitanti del luogo hanno già interpellato l'assessore, che tra l'altro abita in una contrada vicina, Vincenzo Ronci, per chiedere di mettere qui isole ecologiche e per risolvere una volta per tutte la situazione, che è ormai diventate insostenibile, tanto che ogni giorno intervengono i pompieri per spegnere i roghi appiccati per bruciare i rifiuti. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 27 luglio 2010

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati