Aeroporto, anche a Palermo carte di imbarco sul cellulare

Dopo Milano e Roma, Alitalia e Airone offriranno il servizio nello scalo Falcone e Borsellino che sarà, così, il primo del Mezzogiorno ad attivarlo

PALERMO. Dopo Milano e Roma, anche a Palermo Alitalia e AiOrne rilasceranno le carte d'imbarco attraverso il telefono cellulare. Il servizio, che si basa su una tecnologia del gruppo Cai, sarà operativo nello scalo Falcone Borsellino, gestito dalla società Gesap Spa, a partire dal prossimo mese di settembre. Quello di Palermo sarà dunque il primo aeroporto del Mezzogiorno che darà la possibilità di usufruire di un servizio di prenotazione dei voli all'avanguardia. "Ciò consentirà ai passeggeri di dotarsi in modo semplice della carta d'imbarco - dice il direttore generale di Gesap, Carmelo Scelta - e allo stesso tempo le compagnie renderanno più agevole il servizio, rirparmiando anche su alcuni costi. Palermo, come per altre iniziative, si conferma tra gli scali più all'avanguardia, mostrando particolare attenzione a ogni tipo di tecnologia che agevola i rapporti con gli utenti". Potranno chiedere la carta d'imbarco sul proprio telefonino i passeggeri che viaggiano con un bagaglio a mano e che prenotano il volo attraverso il servizio on line del gruppo Cai, Alitalia e Airone. Dopo aver pagato il biglietto via web, l'utente riceverà sul telefonino un codice a barre che dovrà essere esibito al momento dell'imbarco in aeroporto. Un particolare sistema dotato di apposito software leggerà il codice a barre permettendo così al passeggero, in modo semplice e rapido, di potersi imbarcare. Dopo il lancio da parte di Alitalia e AirOne, il servizio potrà essere esteso anche ad altre compagnie aeree.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati