Palermo, un grande contenitore di immondizia

Lavoro da circa vent'anni nel settore turistico alberghiero con diversi anni trascorsi in varie città italiane che necessariamente, pur non volendo, ti portano a fare dei paragoni. Quando posso faccio ritorno con piacere a Palermo, mia città natale, negli ultimi anni in particolare vedo una città piena di problemi, ai quali non si è potuto o meglio voluto mai far fronte!
Palermo, storicamente una delle città più belle al mondo e sfido chiunque a dire il contrario, oggi si mostra alla sua gente ed ai turisti come un grande contenitore di immondizia, spesso fotografata dagli stessi turisti sorpresi da cotanta "abbondanza", servizi pubblici inesistenti, crisi economica con la povertà in aumento che favorisce la delinquenza, musei che non si sa se sono aperti o chiusi e nessuno, neanche gli enti preposti, sono in grado di dare informazioni precise e tante tante cose ancora che non funzionano, ne avrei un elenco infinito!
Mi chiedo quando diremo basta a tutto ciò, quando la speranza diverrà realtà e la nostra città potrà tornare a splendere, quando i turisti potranno ammirare la Palermo che tutti noi amiamo... oggi purtroppo vedo solo una grande ricchezza storico culturale non adeguatamente utilizzata e valorizzata ed anzi preda delle cattive gestioni, forse la speranza rimarrà tale ed i nostri figli tra vent'anni  parleranno ancora degli stessi problemi... oggi purtroppo provo tanta rabbia e delusione, nulla di più!
Massimiliano Torre

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati