India, fachiro uccide bimbo per poteri soprannaturali

NEW DELHI. Un fachiro ha sequestrato e poi  decapitato nello Stato meridionale indiano del Tamil Nadu un  bambino di un anno e mezzo in un rito sacrificale alla dea Kali mirante ad ottenere poteri soprannaturali. Lo scrive oggi il  quotidiano The Times of India.  L'uomo, di nome Gafoor (31 anni), ha candidamente spiegato di aver ricevuto durante un sogno il consiglio di sequestrare,  uccidere un bambino, bevendone il sangue, per ottenere una  straordinaria forza soprannaturale.  La polizia lo ha arrestato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati