Droga, furti ed estorsioni, 13 arresti nel Trapanese

Operazione della polizia alle prime luci dell'alba. Nel mirino pregiudicati di Alcamo, Partinico e Castellammare del Golfo.

TRAPANI. Operazione della polizia, coordinata dalla Procura di Trapani, per l'esecuzione di 13 ordinanze cautelari che riguardano pregiudicati di Alcamo, Partinico e Castellammare del Golfo. Tra i reati contestati, estorsioni aggravate, furti in ville e spaccio di cocaina e hashish, reati commessi nel Trapanese e nel Palermitano nel 2009. Tra i destinatari delle misure cautelari, un giovane pregiudicato di Alcamo che aveva impiantato nella propria abitazione una sorta di supermarket di merce rubata: mezzi agricoli, motozappe, motocicli, decespugliatori e droga. Altri due indagati sono stati destinatari di perquisizioni e contestuale notifica di informazioni di garanzia. Le indagini, che si sono avvalse di intercettazioni ambientali e telefoniche, hanno permesso di appurare che il provento dell'attività era finalizzato a finanziare un traffico di cocaina e hashish.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati