Catania, frode al fisco per 3 milioni: 6 denunciati

La guardia di finanza ha scoperto un giro di fatture false. Coinvolti quattro imprenditori, un commercialista e un brasiliano

CATANIA. Sei persone, tra cui quattro imprenditori, un commercialista ed un brasiliano, sono state  denunciate per frode fiscale ed emissione ed utilizzazione di fatture false da militari della guardia di Finanza di Catania.
Secondo quanto accertato avrebbero frodato il fisco per oltre 3 milioni di euro omettendo il versamento di imposte sul reddito delle persone fisiche. L'indagine, inoltre, ha permesso di accertare l'emissione ed utilizzo di fatture false. L'attività investigativa ha avuto inizio nel 2009 dopo la "sospetta" cessione di quote sociali, avvenuta nel 2005, da parte dei tre soci di una società in accomandita semplice operante nel settore del commercio di apparecchiature e prodotti medicali oftalmologici ad un presunto imprenditore brasiliano, giunto in Sicilia pochi giorni prima la stipula dell'atto notarile di cessione e poi svanito nel nulla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati