Regione, maxi concorso nella sanità: previste 2900 assunzioni

L'assessore Massimo Russo ha firmato il decreto: nelle piante organiche porte aperte a medici e infermieri

PALERMO. Un maxi concorso nella sanità pubblica. La Regione tornerà ad assumere entro il 2010 dopo il blocco imposto dal severissimo piano di rientro, imposto dall'assessore alla Sanità Massimo Russo per risanare il disastrato bilancio interno. Saranno almeno 2900 le assunzioni che Asp  e ospedali metteranno a concorso. Ancora incerta la divisione, che si sta programmando in questi giorni. L'assessore ha firmato giovedì un primo decreto, dando ai manager i parametri, come ha confermato Russo stesso in un'intervista a "Ditelo a Rgs", affermando che "le piante organiche per la prima volta saranno basate sull'analisi reale dei fabbisogni e dei costi". Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi 24 luglio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati