Guasto alla condotta, Licata senz'acqua da due settimane

Ieri sera, in piazza Duomo, una sessantina di persone, hanno inscenato una manifestazione spontanea

LICATA. Gli abitanti del centro storico di Licata, da due settimane, sono senz'acqua. Un guasto alla condotta tra il dissalatore e il serbatoio di monte Sant'Angelo ha lasciato a secco migliaia di persone.
Ieri sera, in piazza Duomo, una sessantina di persone, hanno inscenato una manifestazione spontanea. Da stamattina i licatesi si sono rimessi in fila davanti la villa comunale Regina Elena dove, bidoni alla mano, cercano di approvvigionarsi dell'acqua che sgorga dalle fontanelle, fornita dall'acquedotto greco della Grangela.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati