Caldo, a Palermo un piano contro l'emergenza

Lo ha elaborato l'Asp. Previsto un servizio di assistenza per gli anziani

Sicilia, Cronaca

PALERMO. In linea con le raccomandazioni del ministero della Salute e dell'assessorato regionale alla Salute, l'Asp di Palermo ha elaborato il piano di "Emergenza ondate di caldo estate 2010". E' stato attivato un "servizio di allerta" per gli anziani in assistenza domiciliare integrata e per i pazienti "fragili" segnalati dai medici di medicina generale ad una 'Centrale operativa' per richiedere l'impiego di infermieri professionali per terapie di reidratazione urgente a domicilio. Previsti anche una serie di contatti telefonici di "cortesia" periodici con i "pazienti fragili", oltre ad un monitoraggio di base delle loro condizioni fisiche ed un'attività di istruzione sulle misure elementari di prevenzione da adottare per fronteggiare le alte temperature.
Fino ad oggi sono state effettuate 120 "chiamate di cortesia", mentre sono 3 i nuovi pazienti in assistenza domiciliare per l'emergenza caldo. Sono, infine, 10 i pazienti per i quali è stato necessario integrare il piano di assistenza
personalizzato con terapie reidratanti. L'azienda sanitaria ha anche realizzato un opuscolo informativo sulle precauzioni da prendere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati