Mafia, favorirono la latitanza del boss: 5 arresti

I provvedimenti riguardano quattro componenti della famiglia mafiosa del quartiere Ciaculli che avevano favorito il boss Filippo La Rosa

PALERMO. Cinque ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite stamattina a Palermo dalla Direzione investigativa antimafia. I provvedimenti riguardano  quattro componenti della famiglia mafiosa del quartiere Ciaculli che avevano favorito la lunga latitanza (oltre 16 anni) del boss Filippo La Rosa, condannato in via definitiva all'ergastolo per l'omicidio di Giovanni Fici, commesso a Palermo l'1 febbraio 1988.  Anche La Rosa è stato raggiunto dall'ordinanza di custodia per associazione mafiosa. Le indagini sono state coordinate dalla Dda di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati