Dell'Utri, processo per calunnia: la corte d'appello sospende il dibattimento

La decisione segue l'istanza di rimessione per legittimo sospetto presentata a Palermo dai legali del senatore del Pdl

PALERMO. La prima sezione della corte d'appello di Palermo ha sospeso il processo al senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, accusato di calunnia. La decisione segue l'istanza di rimessione per legittimo sospetto presentata dai legali del politico e già trasmessa alla Cassazione, organo deputato per legge a decidere sulla rimessione. La corte ha rinviato il processo al 20 settembre in attesa di conoscere le decisioni della Suprema Corte. Il processo era giunto alle battute finali. Oggi il pg Nino Gatto avrebbe dovuto cominciare la requisitoria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati