Incendio a Erice: andati in fumo 200 ettari

Pesante il bilancio dell'incendio che domenica scorsa ha devastato il bosco. Oggi un vertice al monastero di Sant'Anna per il punto della situazione

ERICE. Duecento ettari di terreno in fumo, venti per cento di superfice boschiva compromesso, deceduti tutti gli animali incustoditi nel parco di Martogna. Passata la grande paura, Erice ora fa la conta dei danni. Duecento ettari andati completamente in fumo. E con il rischio di alluvioni, ora che la montagna è senza più protezione, sempre più alto. Oggi vertice al monastero Sant'Anna per fare il punto della situazione. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi 20 luglio 2010

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati