Viola sorveglianza speciale, un arresto nel Nisseno

VALLELUNGA PRATAMENO. Un pregiudicato, Alfonso Scozzari, 54 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Vallelunga Pratameno in provincia di Caltanissetta per reiterata violazione degli obblighi della sorveglianza speciale cui era sottoposto.        
Alfonso Scozzari è esponente di spicco della famiglia mafiosa di Vallelunga Pratameno ed era stato già arrestato su ordinanza di custodia cautelare nel 2005, dal Ros di Caltanissetta, per associazione per delinquere di tipo mafioso nell'ambito dell'operazione denominata "Deserto". Nel 2007 il tribunale di Caltanissetta gli aveva irrogato, la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Vallelunga.
L'ultima violazione nella serata di sabato scorso quando i carabinieri all'altezza della Stazione di Villalba, hanno incrociato un fuoristrada, con alla guida proprio lo Scozzari in compagnia di un operaio rumeno. Scozzari è stato accompagnato in caserma, prima a Vallelunga e poi a Mussomeli da dove è stato successivamente trasferito presso la casa circondariale di Caltanissetta a disposizione dell'autorità giudiziaria. Nella vettura guidata dal pregiudicato sono stati sequestrati diversi documenti (cambiali e ricevute varie) sottoposti al vaglio degli investigatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati