Le montagne siciliane in fiamme, in azione mezzi aerei

Oltre mille ettari di boschi sarebbero andati in fumo sui monti Erei e sulle Madonie, a causa degli incendi in corso tra Nicosia e Gangi

PALERMO. Oltre mille ettari di boschi sarebbero andati in fumo sui monti Erei e sulle Madonie, a causa degli incendi in corso tra Nicosia (En) e Gangi (Pa). Due ultraleggeri Fire boss e un Canadair sono in azione per spegnere i roghi, divampati venerdì scorso, mentre via terra sono al lavoro le squadre del Corpo forestale e i vigili del fuoco.  
Le fiamme, probabilmente di origine dolosa, sui versanti di Nicosia e Gangi, si sono unite in un fronte di circa 10 chilometri. Due canadair e un elicottero sono intervenuti anche a Castelmola (Me).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati