Ortaggi irrigati con acque inquinate, blitz ad Agrigento

AGRIGENTO. Irrigavano le serre di ortaggi con acque inquinate dagli scarichi fognari. La polizia municipale di Agrigento, durante l'operazione denominata "Scempio", ha sequestrato oltre 100 mila metri quadri di terreni adibiti a discariche abusive di materiali pericolosi come l'amianto e scoperto un laghetto artificiale, dove scaricavano le fogne, che veniva utilizzato per irrigare alcune serre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati