Del Piero: prima di lasciare voglio tornare a vincere

Il capitano della Juventus ha parlato dal ritiro di Pinzolo: “Il futuro? Penso solo a questa stagione, non ho tensioni per il contratto”

TORINO. "Dobbiamo tornare ad essere la  Juventus. E, prima di lasciare, vorrei tornare a vincere  qualcosa". Dal ritiro di Pinzolo, Alessandro Del Piero carica i bianconeri, attesi al riscatto dopo l'ultima deludente stagione. "Non pensiamo ad un obiettivo particolare - prosegue il  capitano juventino -. Non parliamo di scudetto, Coppa Italia o  Europa League. Dobbiamo tornare ad essere la Juventus sotto ogni profilo. A fine anno dovremo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto: questo deve essere il punto focale della nostra  stagione".    
Un'idea ben precisa però ce l'ha. "Prima di lasciare, voglio tornare a vincere qualcosa - sottolinea Del Piero -. Il  pensiero è quello che ho da quando abbiamo giocato in Serie B.  Il futuro? E' molto chiaro, semplice, limpido: sto pensando solo a questa stagione, non ho problemi e tensioni per il contratto.  Non c'é nessuna trattativa in ballo con altre squadre. Il mio  futuro dopo il calcio è un grosso punto interrogativo, ma  ancora per qualche anno mi vedo calciatore. Per me ogni anno è  un anno zero: bisogna sempre migliorare quello che è stato  fatto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati