Caldo, oltre 3 mila chiamate al numero verde del ministero della Salute

Sono giunte nelle prime otto ore di attivazione, dalle 8 alle 16, al 1500. Molti i cittadini che hanno chiesto informazioni sul tipo di alimentazione da seguire

ROMA. Sono state oltre 3.000 le telefonate giunte nelle prime otto ore di attivazione (dalle 8 alle 16) al numero verde 1500 istituito dal ministero della Salute per dare consigli e informazioni ai cittadini sui comportamenti da adottare per evitare rischi per la salute dovuti alle alte temperature registrate in questi giorni. Lo rende noto un comunicato del ministero. Le domande rivolte agli operatori hanno riguardato principalmente "consigli generali per affrontare il caldo" ed "effetti del caldo sulla salute". In particolare, si legge ancora nella nota, i cittadini hanno chiesto informazioni sul tipo di alimentazione da seguire durante le giornate più calde, quali e quanti liquidi bere per evitare la disidratazione, ma anche informazioni sui condizionatori d'aria (temperatura più idonea, come posizionarli), su come evitare rischi per i bambini o che fare se si ha un parente molto anziano in casa, sul cosa fare in caso di pressione bassa o terapia antiipertensiva e su quali siano i sintomi provocati dal troppo caldo. Al numero verde hanno telefonato in maggioranza "anziani o loro familiari; mamme di bambini 0 a 10anni; malati cronici".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati