Costretto ad abbandonare la Sicilia

Sono stato costretto ad abbandonare la Sicilia a febbraio del 1992 poiché, sebbene laureato, ero ritenuto troppo "vecchio" a 38 anni per lavorare. In Finlandia, dopo un paio d'anni di studio, ho trovato lavoro ed una nuova dimensione umana. Ancora oggi sono felice della scelta fatta di andare via dalla mia ex terra. Impossibile a mio giudizio trovare spazio e lavoro senza "amicizie e connivenze".  
Mariano Mineo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati