La storia del cinema rivive al Milazzo Film Festival

Giunto alla sua quinta edizione, presentato da Nadia La Malfa, si celebrerà dal 12 al 18 luglio prossimi. Il premio "Lo Sguardo di Ulisse" quest'anno all’ambasciatore Francesco Paolo Fulci

MILAZZO. Sette giorni dedicati al cinema, alla letteratura, all’arte, alla cultura. A cento anni dalla nascita di Ennio Flaiano, a novanta da quella di Federico Fellini. Nei cinquant’anni che celebrano la “prima” de “La Dolce Vita”. Date, storie, avvenimenti, personaggi che la quinta edizione del Milazzo Film Festival, presentato dalla giornalista palermitana Nadia La Malfa, celebrerà dal 12 al 18 luglio prossimi in un calendario fitto di eventi, proiezioni, appuntamenti con autori e testimoni di questa straordinaria epopea del cinema italiano.
Lunedì 12 luglio nel corso di una conferenza stampa a Palazzo D’Amico di Milazzo, alle 11, il sindaco Carmelo Pino, l’assessore alle Attività Culturali, Stefania Scolaro e il direttore artistico del Milazzo Film Festival, Salvatore Presti illustreranno eventi, scelte della rassegna e metteranno in luce i motivi del tributo che quest’anno il Festival ha accordato oltre che a Fellini e Flaiano anche a Turi Vasile, regista, sceneggiatore e produttore messinese. Nel giorno della presentazione alla stampa, il Milazzo Film Festival apre la sua quinta edizione, per la sezione Sicilia Fantastica, con l’inaugurazione della mostra “La Sicilia è il Cinema”. Un’esposizione ricchissima di locandine, foto buste e brochure di film che hanno avuto l’isola come location, dalla collezione privata di Giuseppe Barbaro allestita a Palazzo D’Amico e al Covo del Pirata in collaborazione con l’associazione Neurofibromatosi.
Ricchissimo il calendario degli appuntamenti che come sempre dedica all’opera inedita di registi internazionali l’assegnazione del Premio Milazzo Film Festival, concorso riservato ai cortometraggi. Ventotto i “corti” finalisti selezionati dalla direzione artistica.
Nella sezione Eventi Speciali, il Milazzo Film Festival 2010 ricorderà Federico Fellini, il più celebre e premiato regista italiano, nel 90° anno dalla nascita e nel 50° dalla prima del film “La Dolce Vita”, con Marcello Mastroianni e Anita Ekberg.
In collaborazione con la Fondazione Federico Fellini e Rai Movie sarà proiettato il film “Noi che abbiamo fatto la Dolce vita” per la regia di Gianfranco Mingozzi.
Per la sezione Sicilia Doc saranno proiettati “Prove per una tragedia siciliana” (2009) regia di John Turturro e Roman Paska, “Eleonora e le altre” (2008) regia di Sergio Gianfalla, “Nella terra del Caos” (2010) regia di Alberto Castiglione.
Lo storico Palazzo d’Amico, sede dell’attuale biblioteca della città, ospiterà la Sezione Retrospettivae “Un villano a Cinecittà. In memoria di Turi Vasile” dedicata al regista, sceneggiatore e produttore messinese. Tra i film in programmazione prodotti, sceneggiati o diretti da Turi Vasile, “Gambe d’Oro” (Italia 1958) con Totò; “I Vinti” (Italia 1952) diretto da Michelangelo Antonioni; “Roma” (Italia 1972) di Federico Fellini, con Alvaro Vitali e Anna Magnani tra gli interpreti, “Pane e cioccolata” (Italia 1973) regia di Franco Brusati, con Nino Manfredi.
La consolidata collaborazione con il Goethe Institut di Palermo, propone nella sezione Colonne d'Ercole un omaggio al regista Rainer Werner Fassbinder, che ha scritto e diretto più di 50 film, spettacoli teatrali e serie televisive, affrontando le tematiche sociali più scottanti. Per l’occasione sarà proiettato “Lili Marleen” (Germania 1980), tra gli interpreti Hanna Schygulla, Giancarlo Giannini, Mel Ferrer, Karl-Heinz von Hassel.
Il Premio “Lo Sguardo di Ulisse” 2010, nella serata conclusiva del Festival, domenica 18 luglio, verrà consegnato all’ambasciatore Francesco Paolo Fulci.

Per maggiori informazioni e per consultare il programma completo del Milazzo Film Fest basta consultare il sito internet www.milazzofilmfest.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati