F1, a Silverstone vince Webber

Sul podio anche Hamilton e Rosberg. Ferrari fuori dalla zona punti. Alonso: "Lotteremo fino alla fine"

SILVERSTONE. Mark Webber ha vinto il gp di Gran Bretagna di F1. Il pilota della Red Bull sul traguardo ha preceduto Lewis Hamilton (McLaren) e Nico Rosberg (Mercedes). Quarta l'altra McLaren di Jenson Button. Fuori dalla zona punti le Ferrari di Fernando Alonso e Felipe  Massa. Sono andati a punti invece Barrichello (Williams,  quinto) ed, a seguire, Kobayashi (Bmw Sauber), Vettel (Red Bull,  autore di una grande rimonta dopo la foratura al primo giro),  Sutil (Force India), Schumacher (Mercedes) e Huelkenberg (Wlliams).  Fernando Alonso smorza le polemiche, dopo la penalità inflittagli sul circuito di Silverstone per le modalità del sorpasso ai danni di Robert Kubica. "I  commissari sono i nostri arbitri" si limita a commentare ai microfoni Rai il pilota della Ferrari. "Siamo partiti male - ammette poi - ritrovandoci quinti dopo la prima curva. Da lì la gara è diventata difficile. Ci sono stati problemi alla partenza in tutto il week and, è stato difficile trovare le giuste regolazioni delle frizione". Lo spagnolo però, nonostante il Mondiale di F1 sia ormai giunto a metà stagione, non si dà per vinto: "Siamo qui per lottare fino all'ultima gara. Usciamo da Silverstone a testa alta, con il giro veloce in gara. Le modifiche hanno funzionato bene. Sia a Valencia che qui siamo incappati in circostanze  sfavorevoli e sfortuna, ma prima o poi i risultati  arriveranno". Infine un augurio per la Spagna, che questa sera si gioca con  l'Olanda la finale al Mondiale di calcio: "Speriamo che  facciano meglio di noi". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati