Brolo, litiga col vicino e gli uccide gli animali

BROLO. Per mesi avrebbe perseguitato il vicino con continue minacce ed atti intimidatori. Liti sfociate mercoledì scorso nell'irruzione nel podere del vicino e l'uccisione di 12 conigli ed un maiale. Per questo un ventenne di Brolo, Gaetano Castrovinci, è stato arrestato con l'accusa di stalking, minacce e uccisione di animali con l'aggravante della crudeltà. Gli sono stati concessi i domiciliari. Secondo i carabinieri, che hanno condotto l'indagine Castrovinci avrebbe sterminato gli animali a coltellate dopo l'ennesima lite con il vicino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati