Sosa snobba i rossazzurri

L'agente del giocatore: "Uno che ha giocato in Champions e nella nazionale argentina non è da Catania"

CATANIA. Sfuma l'affare Josè Sosa al Catania. A mettere la parola fine alla telenovela è il procuratore del giocatore, Fabio Bilardo. “Un calciatore che ha giocato la Champions col Bayern Monaco ed è nel giro della Nazionale argentina non è da Catania. Ringraziamo la società etnea per avere pensato a lui – ha aggiunto Bilardo -, ma rimane dov'è”. Per il centrocampista argentino, oltre al Catania, c'era un'altra pretendente italiana, il Parma, ma il suo agente chiarisce che non sarà la società ducale a prenderlo, perchè aveva proposto la formula del prestito, cosa non gradita al Bayern, che lo vuole cedere a titolo definitivo. A questo punto il giocatore potrebbe restare in Germania, o trasferirsi in Spagna all'Atletico Madrid. Differenti dalle motivazioni dell'agente di Sosa sono quelle dell'amministratore delegato del catania, Pietro Lo Monaco, che parla di una questione di quattrini. “Il Parma aveva offerto un ingaggio da un milione e duecentomila euro. Non so gli altri come possano fare a essere disposti a spendere questi soldi, ma noi non possiamo permetterci tanto, soprattuto per un giovane”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati