Micciché a Lombardo: "Nessuno vuol cambiare presidente"

Il sottosegretario nel suo blog: "Escludo categoricamente che Berlusconi abbia offerto a me o a Granata la poltrona di governatore della Sicilia"

PALERMO.  "Del prossimo candidato alle regionali in Sicilia si potrà parlare quando scadrà la legislatura. Oggi il presidente c'é e si chiama Raffaele Lombardo. Escludo categoricamente che il presidente del consiglio Berlusconi abbia offerto a Fabio Granata o a me di fare il presidente dela Sicilia". Lo scrive nel suo blog il sottosegretario Gianfranco Micciché.     
"La situazione in giunta è molto confusa e purtroppo la confusione è nata per la schizofrenia dei vertici siciliani del Pdl. - aggiunge -  Se Lombardo vuole cambiare qualche assessore se ne può parlare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati