Catania, protestano con le stoviglie i detenuti di Piazza Lanza

CATANIA. "Nella casa circondariale di Piazza Lanza a Catania, un lazzaretto piuttosto che un carcere, i detenuti da qualche ora hanno ripreso a protestare con la classica battitura delle stoviglie. Una protesta rumorosa che si spera sturi i timpani otturati della nostra classe politica". Lo afferma Eugenio Sarno, segretario della Uil Pa penitenziari, che aggiunge: "Purtroppo, mentre nelle carceri monta la rabbia pronta ad esplodere in proteste, nel Paese va in onda la farsa di un Ddl che  nulla risolve in tema di sovraffollamento". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati