Bagheria, sequestrati oltre 500 chili di alimenti a due ambulanti

Gli uomini, di 45 e 48 anni, erano abusivi e vendevano la merce senza autorizzazione. I prodotti ortofrutticoli e ittici sono andati in beneficenza

PALERMO. Sequestrati a Bagheria, dalla guardia di Finanza, oltre 500 chili di prodotti ortofrutticoli e ittici. La merce, che era di buona qualità, è stata sottratta ai due ambulanti che la vendevano perché abusivi e dunque sprovvisti delle dovute autorizzazioni e licenze.
Gli uomini sono stati anche sottoposti ad accertamenti fiscali, da cui è emerso che il venditore di ortofrutta, un uomo bagherese di 45 anni, aveva omesso di dichiarare ricavi per 100 mila euro. Il pescivendolo, un uomo di 48 anni di Messina, è stato invece segnalato agli uffici tributari competenti per l'accertamento.
Tutti gli alimenti sequestrati sono stati donati in beneficenza alla comunità terapeutica "Casa dei giovani" di padre Lo Bue.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati