Duplice omicidio in Germania, una vittima è siciliana

Si chiamava Giuseppe Longhitano ed era originario della provincia di Catania, uno degli uomini uccisi ieri mattina in un bar di Hannover. La sparatoria nata per una lite sul calcio

BERLINO. Si chiamava Giuseppe Longhitano la seconda vittima della sparatoria di ieri mattina in un bar di Hannover, in Germania.
L'uomo, 49 anni, era originario della provincia di Catania e, secondo quanto si apprende da fonti italiane ad Hannover, era parente di un dipendente del ristorante 'Little Italy', il locale in cui lavorava anche il pizzaiolo Franco Siccu, 47 anni, prima vittima del duplice omicidio.
Entrambi gli italiani erano stati colpiti alla testa dopo una lite sulle coppe del mondo delle nazionali italiana e tedesca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati