Documentario sul pugile palermitano Leto

S'intitola "Miricano, dalla strada al ring", il film dedicato all'atleta della Vucciria che negli anni '70 conquistò il titolo europeo dei superwelter

PALERMO. S'intitola 'Miricano, dalla strada al ring', il documentario dedicato al pugile palermitano Pino Leto. Il film racconta la storia di un ragazzo cresciuto nel quartiere della Vucciria che, dopo un'infanzia di stenti e sofferenze, segnata da violenze ed umiliazioni subite in una città difficile come la Palermo degli anni '70, riesce ad affermarsi come uno dei migliori pugili italiani, fino a conquistare il titolo europeo dei Superwelter.    
Durante una rapina, nella banca dove prestava servizio come guardia giurata, Leto rischia di essere ucciso a coltellate da una banda di minorenni. Dopo una drammatica colluttazione, nella sparatoria rimane ucciso un ragazzino. Questo episodio lo segnera' per tutta la vita, facendogli così decidere di portare la propria esperienza di vita come testimonianza e dedicarsi al recupero dei giovani dei quartieri disagiati attraverso la boxe.   
La regia del documentario è di Gaetano Di Lorenzo, la sceneggiatura di Guido Farinella. Il film è prodotto dalla Herman film e sarà presentato l'8 luglio, nell'ex cinema Edison di Palermo, in via Napoleone Colajanni, nel quartiere Ballarò.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati