Intercettazioni, a Palermo seduta dell'Assostampa

PALERMO. Il disegno di legge sulle intercettazioni, la cosiddetta legge bavaglio, che il 29 luglio tornerà in discussione alla Camera, sarà il tema centrale della seduta straordinaria del Consiglio regionale dell'Associazione siciliana della Stampa in programma giovedì, a Palermo, presso l'NH Hotel (ex Jolly) di via Foro Umberto I 22/B. La manifestazione cade alla vigilia della giornata del silenzio dell'informazione indetta per il 9 luglio dalla Federazione nazionale della Stampa per protestare contro il disegno di legge Alfano che prevede pesanti limitazioni e sanzioni per giornalisti ed editori che riferiscono di fatti e indagini di cronaca giudiziaria. All'iniziativa dell'8 luglio, che sarà aperta dal segretario regionale dell'Assostampa Alberto Cicero e dal presidente Daniele Billitteri, parteciperanno, oltre ai giornalisti di diverse testate, i gruppi di specializzazione dell'Assostampa (Unci,Ussi e Gus), rappresentanti dell'Associazione nazionale magistrati, dei sindacati, di circoli e associazioni della società civile, per discutere insieme di un provvedimento che, come affermano Cicero e Billitteri, "rischia di rendere l'informazione più debole in un settore chiave per la società come quello delle inchieste giudiziarie".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati