La lite fra fidanzatini finisce in rissa: sei arresti a Ficarazzi

In manette sono finiti i due diciottenni, le loro madri e i padri. I carabinieri li hanno fermati mentre si picchiavano con mazze e bastoni

FICARAZZI. Sei arresti per rissa a Ficarazzi nel Palermitano. I componenti di due nuclei familiari sono stati i protagonisti di una lite con calci, pugni e colpi di mazze. I carabinieri hanno portato in carcere Alfio Mangano, 48 anni, barbiere, la moglie Angela Damiano, 43 anni e la figlia Giovanna 18 anni e Agostino Lanno 47 anni pescivendolo, la moglie Caterina Bonini 43 anni e il figlio Lorenzo, 20 anni. Gli indagati sono stati medicati nell'ospedale Buccheri La Ferla. Secondo i militari alla base della lite vi sarebbe stata la fine della relazione tra i due ragazzi.
I carabinieri, nel corso di un normale controllo, intorno alle cinque del mattino sono intervenuti in via Serpotta. I sei, secondo la ricostruzione dei militari, appartenenti a due gruppi familiari contrapposti tra loro per rancori dovuti a una pregressa relazione tra due giovani membri, stavano dando vita ad una violenta rissa, anche con l’utilizzo di mazze a bastoni, sedata solo dall'intervento dei militari operanti. Nella lite, tutti i coinvolti nella rissa hanno riportato lesioni lievi, medicate presso il pronto soccorso dell'ospedale Buccheri La Ferla di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati