Pedofilia, abusi in cambio di soldi e dolci: arrestato un anziano

Un uomo di 83 anni avrebbe abusato, a partire dal 2002, tre bambine, che all'epoca avevano meno di 10 anni, ottenendo la loro "collaborazione" in cambio di caramelle e regali

MAZZARINO. Per otto anni, a partire dal 2002, avrebbe abusato di tre bambine che all'epoca dei fatti avevano meno di 10 anni, ottenendo la loro 'collaborazione' e il loro silenzio in cambio di caramelle, giochi e soldi. E' l'accusa contestata a un pensionato di 83 anni di Mazzarino, nel Nisseno, che è stato arrestato da carabinieri della locale stazione. Nei suoi confronti il Gip di Gela, Lirio Conti, su richiesta del sostituto procuratore Serafina Cannatà, ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. L'anziano indagato è stato condotto nella casa circondariale di Caltagirone (Catania).  Le indagini erano state avviate da carabinieri dopo le segnalazioni di familiari delle tre bambine. Le tre vittime, assistite da assistenti sociali e da una psicologa, hanno ricostruito a un carabiniere donna della Polizia giudiziaria di Gela i gravi abusi di cui sarebbero state vittime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati