Assunzioni all'Amg Gas, polemiche in consiglio comunale

Pronto un bando per dieci venditori di contratti: "Le norme lo prevedono - dice la società - non capiamo le polemiche". Pd e Idv: procedure irregolari

PALERMO. L'Amg cerca dieci venditori di gas e di energia elettrica e in consiglio comunale scoppia il caos. Riunito ad oltranza ormai da mercoledì con l'obiettivo di approvare il bilancio tra mille intemperie, la polemica si è accesa per la discussione di un bando di selezione della partecipata Amg gas, illustrato in notturna dal consigliere Fabrizio Ferrandelli, capogruppo dell'Italia dei Lavori, che insieme al Pd ha dichiarato senza mezzi termini che le procedure effettuate sono totalmente irregolari. Ma la società satellite del gas (il socio di maggioranza è la Edison) dice: le norme lo prevedono, è tutto a posto. I sindacati protestano: nessuno ci ha convocati. Ulteriori approfondimenti si possono trovare sull'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi 3 luglio 2010. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati