Palermo, l'arcivescovo Romeo: "Festino magro? Colpa dei politici"

Duro attacco del monsignore al margine della conferenza stampa di presentazione della visita di Papa Benedetto XVI, il 3 ottobre prossimo

PALERMO. "Non ci sono i soldi per il Festino di Santa Rosalia perché manca il bilancio comunale. Se non si approva al più presto la manovra non si può fare alcun intervento essenziale per la citta". Lo ha detto monsignor Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, a margine della conferenza stampa di presentazione della visita di Papa Benedetto XVI, il 3 ottobre prossimo a Palermo. "Tutto questo è colpa di una classe politica - ha aggiunto - che dimostra di essere irresponsabile. E il risultato è sotto gli occhi di tutti: una scarsa manutenzione delle strade, mezza città al buio perché non funziona l'illuminazione pubblica e una precaria assistenza ai malati". Per Monsignor Romeo "non è tanto importante che ci siano poche risorse per il Festino in sé, diventato ormai un fatto più sociale che religioso, ma quanto per le altre emergenze della città: i giovani, i rifiuti e i senza tetto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati