Taormina per il "sì" della figlia di uno sceicco

Cynthia Baz e il suo futuro sposo, l'architetto inglese Matt Empsall, hanno scelto la località siciliana per suggellare il loro sogno d'amore

Sicilia, Società

TAORMINA. E' stata la Sicilia, il luogo dove le ha proposto di sposarlo, e sarà la splendida Taormina a suggellare la promessa con la celebrazione del matrimonio: il prossimo 6 luglio. Lei, di origini libanesi, è Cynthia Baz, figlia di uno sceicco che da anni vive a Dubai; lo sposo è Matt Empsall, un giovane architetto inglese. L'amore per l'Italia ha spinto la coppia a vivere il giorno più bello della loro vita in un lembo di Sicilia. L'organizzazione del ricevimento è stata affidata a Luca Melilli e Franco Cannata.
"Considerato che i futuri sposi hanno deciso di suggellare la loro unione in Italia - dice Melilli - ci sarà durante tutta la cerimonia e nel successivo ricevimento una "regia" occidentale, anche se posso assicurare che nulla sarà convenzionale. A cominciare dal rito della celebrazione, che sarà ortodosso e ovviamente reso valido in Italia, dopo aver ottenuto le dovute autorizzazioni".
Sono stati invitati più di centocinquanta ospiti, provenienti da tutte le parti del mondo, tra cui Singapore, Australia e Stati Uniti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati