Palermo, rischio commissario per il bilancio

Entro stasera il Consiglio comunale dovrà votare lo schema approvato ieri dalla giunta. In caso contrario la nomina di un esterno della Regione

PALERMO. Entro stasera il Consiglio comunale di Palermo deve votare lo schema di bilancio approvato ieri dalla giunta del sindaco Diego Cammarata, se non dovesse farlo l'assessorato regionale agli Enti locali nominerà un commissario ad acta che, come accaduto in passato, concederà al Consiglio un tempo massimo (circa un mese) entro il quale approvare il documento finanziario. Se la manovra non sarà approvata entro i termini stabiliti dal commissario il Consiglio sarà sciolto.    
Il bilancio è all'ordine del giorno, insieme alla proroga del contratto di servizio di Palermo Ambiente e Gesip, dei lavori di questa sera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati