Dell'Utri, Mori: "Non commento, non sono al di sopra dei sospetti"

Lo ha detto il generale dei carabinieri, oggi a Palermo per partecipare al processo in cui è imputato per favoreggiamento alla mafia per la mancata cattura di Provenzano nel 1995

PALERMO. "Non intendo commentare la sentenza d'appello a Marcello Dell'Utri. Lo potrei fare se fossi al di sopra di ogni sospetto ma sono al di sotto". Lo ha detto il generale dei carabinieri Mario Mori, oggi a Palermo per partecipare al processo in cui è imputato per favoreggiamento alla mafia per la mancata cattura di Bernardo Provenzano nel blitz del 1995.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati