Ciancimino: "Scuola a Bologna rifiuta mio figlio"

Il figlio dell'ex sindaco di Palermo amareggiato: "Non so perchè l'abbiano fatto, forse per paura di ritorsioni, ma trovo tutto questo molto triste"

PALERMO. "L'istituto religioso 'Collegio San Luigi' di Bologna, ha rifiutato l'iscrizione alla prima elementare di mio figlio Vito Andrea perché si chiama Ciancimino. Sono rimasto basito". Lo ha detto Massimo Ciancimino, figlio dell'ex sindaco di Palermo, che da oltre un anno collabora con varie procure italiane e che ha subito diverse intimidazioni.  Sono amareggiato - ha detto - La decisione mi è stata  comunicata dalla segreteria che ha ricevuto il diniego del preside dopo avergli sottoposto l'iscrizione. Non abbiamo avuto altre spiegazioni, non so se l'abbiano fatto per paura di eventuali intimidazioni. Sta di fatto che non ho il diritto, pur pagando una regolare retta, di iscrivere mio figlio dove meglio credo. Magari se avesse avuto un altro cognome, anche di persone meno rispettabili di me, le cose sarebbero andate
diversamente".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati