Rifiuti a Palermo, Bellolampo al collasso e roghi

L'Amia attende l'autorizzazione per far entrare in funzione la quinta vasca, di notte incendi a Borgo Nuovo, al Cep e a Mondello. Oggi un vertice convocato dal presidente dell'Ars

PALERMO. Mentre l’Amia attende l’autorizzazione per far entrare in funzione la quinta vasca, alcune zone della città soffrono sempre di più la presenza di rifiuti e di roghi. Stanotte gli incendi più vasti si sono registrati in via Luigi Cosenz, al Cep, in via Ruffo di Calabria, a Baida, in viale Galatea, via Cavarretta, a Mondello e in via Modica, a Borgo Nuovo.
Sulla nuova vasca il via libera è atteso da un momento all’altro, ma restano tanti gli interrogativi sull’emergenza rifiuti in città, soprattutto se si pensa al futuro, quando la discarica di Bellolampo sarà definitivamente al collasso. Ed oggi il presidente dell’Ars, Francesco Cascio, ha convocato un vertice con gli enti coinvolti per fare il punto sulla vicenda e studiare qualche soluzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati