Cabina elettrica a fuoco: bimbo ustionato a Palermo

Il piccolo, sette anni, stava giocando a pallone in via Cappuccini quando la struttura dell'Enel è andata in fiamme. E' stato soccorso dai carabinieri

PALERMO. Stava giocando a pallone per strada in via Cappuccini, a Palermo, quando una cabina elettrica dell’Enel è andata fuoco. Così un bambino di sette anni è rimasto lievemente ustionato al viso e al collo. Il piccolo è stato soccorso dai carabinieri che lo hanno accompagnato all’ospedale dei Bambini, dove è stato trattenuto in osservazione. L’erogazione dell’energia elettrica si è fermata per due ore. I carabinieri indagano per verificare se qualcuno fosse allacciato abusivamente alla cabina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati