Palermo, picchia la moglie incinta: arrestato

L'aggressione è avvenuta davanti ai poliziotti che hanno arrestato, Claudio Gatto, 31 anni per maltrattamenti in famiglia e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

PALERMO. Ha picchiato con calci e pugni la moglie incinta al quinto mese di gravidanza che aveva deciso di andare via da casa con la figlia di un anno in braccio. L'aggressione è avvenuta davanti ai poliziotti che hanno arrestato a Palermo, Claudio Gatto, 31 anni per maltrattamenti in famiglia e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Gli agenti erano intervenuti per sedare una lite tra i due coniugi in via Cuba. Anche a maggio scorso la polizia era dovuta intervenire la polizia a causa di un'altra zuffa tra i due.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati