Festino, Daverio: "In futuro l'organizzazione ad esterni"

Il direttore artistico ha presentato la kermesse al teatro Montevergini: "Costerà circa 200 mila euro e in assenza di bilanciio, verranno prelevati dai fondi personali del sindaco"

PALERMO. "L'unica cosa sulla quale possiamo contare è l'energia della gente, dobbiamo coinvolgere i palermitani. In futuro, però, penserò ad affidare l'organizzazione del Festino di Santa Rosalia a un ente esterno, una fondazione creata ad hoc". Lo ha detto Philippe Daverio, direttore artistico del Festino 2010, durante la presentazione dell'evento, nel teatro Montevergini di Palermo.   
"Questo Festino - ha aggiunto - passerà alla storia come una manifestazione che dia modo a Palermo di ripensare a se stessa. Bisognerà avere il coraggio di rimboccarsi le maniche, visto il periodo di grande crisi. Il Festino costerà circa 200 mila euro che, in assenza di un bilancio approvato, verrano prelevati dai fondi personali del sindaco".    
Il sindaco Diego Cammarata non ha partecipato alla presentazione del programma delle manifestazioni per il Festino dedicato alla patrona della città.
Nel corso della mattinata alcuni esponenti del Comitato di Lotta per la casa hanno interrotto la presentazione, esponendo uno striscione con la scritta "Santuzza liberaci da  Cammarata".  I rappresentanti dell'associazione  hanno criticato duramente il sindaco di Palermo, rivendicando i diritti di una decine di famiglie che  sono state sfrattate da un edificio che sorge nei pressi della  Prefettura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati