Tracce della pantera a Palermo: un collare con peli e un coniglio sbranato

Esami della polizia scientifica sui due elementi. C'è anche il giallo di un cavallo morto segnalato da alcune persone ma non trovato dalla Forestale

PALERMO. Un collare con dei peli neri, un coniglio sbranato e il giallo di un cavallo morto. Sono questi gli ultimi elementi della caccia alla pantera che va avanti da giorni e che prosegue tra i boschi che sovrastano il quartiere Borgo Nuovo, a Palermo.    
Alcune persone hanno segnalato la presenza della carcassa di un cavallo che però non è stata trovata dagli agenti della forestale. Gli stessi agenti che hanno, invece, trovato il coniglio e il collare in via Bronte, luogo del primo avvistamento del felino.   
"Il coniglio si trova ora al canile municipale dove sarà eseguito l'esame autoptico - spiega Gerlando Mazza, ispettore capo della Forestale -. I peli saranno invece esaminati dalla polizia scientifica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati