Emergenza rifiuti, un arresto a Bagheria

Carabinieri in azione contro gli illeciti ambientali. In provincia di Palermo fermato Michelangelo Guida, pensionato di 65 anni. L'uomo sorpreso mentre stava abbandonando 2 metri cubi di materiale di risulta

PALERMO. Ancora un arresto a Palermo nella lotta all'emergenza rifiuti. I carabinieri dell'aliquota Radiomobile di Bagheria hanno infatti fermato Michelangelo Guida, 65enne pensionato, per abbandono incontrollato di rifiuti ingombranti. Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio per il contrasto degli illeciti ambientali, i militari hanno sorpreso l'uomo sulla strada provinciale 16, mentre scaricava dalla propria Motoape 600, sulla pubblica via, circa due metri cubi di materiale di risulta. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro, l'uomo è stato sottoposto al rito direttissimo e dopo la convalida dell'arresto è stato rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati