Catania, laurea honoris causa a Emanuele Macaluso

CATANIA. L'Università di Catania conferirà a Emanuele Macaluso, per molti anni dirigente politico e parlamentare del Pci e poi impegnato nella ricerca storico-politica, la laurea honoris causa in storia contemporanea. La cerimonia è prevista per il 28 giugno. La decisione della facoltà di Scienze politiche si richiama all'intero e complesso percorso di Macaluso nella politica ma anche nel sindacato e nel giornalismo. Un arco di impegno molto ampio e, come sottolinea lo storico Rosario Mangiameli che ha proposto il riconoscimento, "sempre culturalmente qualificato".  
Macaluso è nato 81 anni fa a Caltanissetta. Giovanissimo, legato alla condizione operaia delle miniere, partecipò attivamente alla ricostruzione del sistema democratico a partire dal 1943: proprio a Caltanissetta vennero posti al centro del confronto politico alcuni temi cultuali che portarono Macaluso a contatto con esponenti antifascisti come Pompeo Colajanni e Giuseppe Alessi (primo presidente della Regione siciliana nel 1947) ma anche con scrittori come Elio Vittorini da lui conosciuto anche come agitatore politico e Vitaliano Brancati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati