Droga da Palermo in tutta la Sicilia, quinto arresto

Si è consegnato ai carabinieri di Cefalù Francesco Immesi, 21 anni. Il giovane faceva parte di una banda di spacciatori. Avrebbero venduto anche dosi killer a due giovani morti nel 2008

PALERMO. Arrestato, dopo essersi consegnato ai carabinieri di Cefalù Francesco Immesi, palermitano di 21 anni, destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di droga. Immesi e' il quinto componente di una banda di giovanissimi sgominata dai carabinieri del Gruppo di Monreale lo scorso 22 giugno con l'operazione denominata "Last Trip". L'organizzazione, secondo quanto è stato accertato, si occupava di rifornire l'intera Sicilia di droga. Il suo capo, tra l'altro, è accusato di avere venduto dosi killer, miscela di cocaina ed eroina, a due giovani subito dopo morti, nel dicembre del 2008. Immesi è stato rinchiuso al carcere "Pagliarelli" di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati